filosofia di pensiero (semplicemente bene)

LA TUA VITA NELLE TUE MANI

Un’amica mi ha parlato con passione dello Yoga delle mani :  i Mudra .

Mi sono documentata………………

Ci sono persone che vivono nell’angoscia a causa dei propri pensieri  che si avvitano tra di loro come vortici e annientano la tranquillità interiore creando stati d’animo simili alle montagne russe.

Ma ci  sono anche persone poco abbienti, con salute precaria o  con molte responsabilità che riescono a vivere con soddisfazione e pienezza la propria giornata.

Qual è la differenza?

Si tratta di un atteggiamento diverso riguardo la vita .

Occorre spazzare via i vortici e gli uragani interiori con ventate di fiducia e ottimismo.

Facile a dirsi ma come?

Un metodo da provare  sono i GESTI DELLE MANI, utilizzati in tutto il mondo come un vero e proprio linguaggio; con i MUDRA si instaura un linguaggio sottile e profondo con la propria interiorità attraverso i simboli delle mani.  Lo yoga delle mani ci aiuterá a mettere le “briglie” ai nostri pensieri dirigendoli verso oasi di tranquillitá  !

La medicina cinese ritiene che le mani e la forza delle mani indichino la nostra forza  vitale.                           Possiamo aumentare la nostra forza vitale muovendo  le nostre mani in modo adeguato sul piano energetico. Le punta delle dita sono legate al cervello , sfregarle e  sentirle in modo consapevole attiva energia e calma.

La  filosofia orientale ci insegna che se “ cuore “ e  “ragione”  viaggiano  “mano nella mano “  svanisce il  disaccordo e si arriva  all’unione, all’armonia. Possiamo iniziare questo viaggio  dedicando ogni giorno  qualche minuto ai Mudra  abbinati alla respirazione  cosí impareremo a  indirizzare  la nostra attenzione all’interno di noi stessi.

I saggi orientali vedono i  “ Mudra “  ( dal sanscrito : sigillo , simbolo) come una porticina per entrare dentro noi stessi, nel profondo ,dove risiede la nostra forza.  Cosí praticando lo yoga delle mani nel silenzio e nella quiete  incontreremo la nostra forza e il nostro coraggio.

Dall’oriente ci raccontano tutte queste belle cose, ma …………………..provare non costa nulla , anzi      E’ PROPRIO GRATIS .  Corriamo soltanto il rischio di avere belle sorprese!

Allora proviamo…………………

Ho letto varie tecniche al riguardo e vorrei suggerirvi, come sempre, il modo piú semplice per iniziare;  quindi consiglio la posizione seduta con il busto dritto e i piedi ben appoggiati a terra.                            Questa postura favorisce il flusso dell’energia che trasmette calma, sicurezza e forza.                                  A questo punto si parte con un bel massaggio delle mani, dito per dito, poi si assume la posizione del “mudra”  scelto  e ci si concentra sul respiro che dovrebbe  essere lento ,  ritmato  e sempre attraverso il naso : inspirare profondamente , trattenere il respiro un paio di secondi ed espirare a lungo .

Dopo una decina di inspirazioni si dá  il via all’immaginazione, abbinando a una situazione che ci procura piacere un’affermazione positiva  che corrisponda a un nostro intento, un nostro intimo obiettivo e desiderio o ponendo una chiara domanda se state cercando una soluzione.                                                     La ricerca conferma che le immagini stimolano l’attivitá del nostro subconscio che regola la nostra rigenerazione interiore e una stessa immagine visualizzata per circa 3 settimane è in grado di modificare una forma di pensiero e viene assimilata  come nuova “ forma mentis”.

 

Allora???

Buon lavoro!!!

Ricordate che solo virando verso “l’OTTIMISMO” la nostra vita  ci porterá verso il nostro “MEGLIO”!     E’  importante essere consapevoli che la nostra vita è un PROCESSO DI TRASFORMAZIONE, è un viaggio di mille colori e si passerá attraverso il grigio e il nero ma ci sará anche il verde, l’azzurro e il rosso……………..

Gli alti e i bassi ci sono per tutti………………                                                                                                              Occorre  sempre  avere il  “coraggio” come compagno di viaggio!                                                                        Affidiamoci alle nostre mani per trovare sollievo e  apprezzare le piccole grandi gioie della giornata.

 

Di  seguito mi  soffermerò su tre aspetti che mi sono particolarmente cari e vorrei illustrarvi come attivarli utilizzando i Mudra ( posizioni delle mani) corrispondenti.                                                                     Scegliete il vostro  Mudra e abbinate sempre la respirazione,  una vostra affermazione e  una vostra immagine di gioia.

Alcune immaginazioni positive a me care sono:

  • Ricevere una doccia di luce colorata e ringraziare per questo
  • Camminare a piedi nudi sulla sabbia ( cosa che adoro) e sentirsi liberi e leggeri
  • Essere distesi su un prato fiorito e respirare il profumo dei fiori ammirando i colori della natura.

 

MUDRA  DELLA  CHIAREZZA

Simboleggia  la  chiarezza  e  favorisce  la  calma  e  la  tranquillità  per  arrivare  alla  luciditá  di pensiero Posizione: le punte dei medi si toccano e gli indici toccano le punte dei pollici .  Anulari e mignoli sono leggermente intrecciati.

La chiarezza

 

 

MUDRA  PER  DIRIGERE  I  PENSIERI

Questo Mudra simboleggia l’interazione dei due emisferi del cervello: il sinistro, sede della logica e il destro ,sede dei ricordi.    Favorisce la ricerca dei propri obiettivi e la strada per la consapevolezza  : decido io a cosa pensare e quindi penso solo a cose belle.                                                                              Posizione: tutte le punta delle dita si toccano e durante l’inspirazione aumentare la pressione, durante l’espirazione diminuire la pressione.

Dirigere i pensieri

 

 

 

MUDRA  DELL’AFFETTO  E  DELL’AMORE

Simboleggia il cuore.  L’incrocio dei due mignoli rappresenta l’unione.  I due indici che vanno verso direzioni opposte rappresentano la tolleranza , accettazione  degli altri con le loro caratteristiche.   Favorisce un atteggiamento di comprensione amorevole e apertura verso gli altri.

 

Affetto e amore Bis

Affetto e amore

IO PROVO E TU ?

Vi piacciono i mudra?

Ne conoscete altri?

Li avete provati?   Li volete proporre?

Aspetto le vostre opinioni, scrivetemi  …………………a presto!   :-)

gennaio 18, 2016